Abati Alessandro

attivo tra 1821 e 1822 - [?]

Informazioni

Clarinettista. Nella Gazzetta di Bologna del 7 settembre 1821, recensendo una sua accademia al Teatro Contavalli, si dice che "si è fatto conoscere per un valentissimo professore". È il dedicatario delle rossiniane Variazioni in Sib per clarinetto e orchestra.

Testo tratto da 'Un mondo di musica: concerti alla Società del Casino nel primo Ottocento', a cura di Maria Chiara Mazzi, Bollettino del Museo del Risorgimento di Bologna, 2014

Eventi