Abramov Anatoli

[?] - 27 dicembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Suicidio per evitare la cattura

Riconoscimenti

  • Partigiana/o

Scheda

Anatoli Abramov, soldato sovietico prigioniero dei tedeschi.
Si era accordato con i partigiani della 2a brigata Paolo Garibaldi, a San Pietro in Casale, di prelevare un certo numero di armi e di aggregarsi alla formazione partigiana.
Il 27 dicembre 1944, mentre stava prelevando le armi, venne sorpreso per cui dovette ingaggiare uno scontro a fuoco con i militari tedeschi. Dopo averne uccisi due, si suicidò con una bomba a mano per non cadere prigioniero.
Riconosciuto partigiano nella 2a brigata Paolo Garibaldi. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di