Albergo Roma

Scheda

Collocato allora come oggi nel primo tratto di Via d'Azeglio partendo da Piazza Mazziore, così viene descritto nella 'Guida illustrata di Bologna - Storica artistica industriale', edita nel 1892 dalla Tipografia Successori Monti: "L'Albergo Roma è uno dei più centrali, certamente anche uno dei più comodi e convenienti pel forestiero. In esso può trovarsi ad agio tanto la famiglia ricca che il modesto commerciante. Il servizio è tradizionale a Bologna per la sua inappuntabilità. Ma basterebbe notare quanto esso sia frequentato per comprendere che quest'Albergo è uno dei preferiti dalla maggioranza delle persone".

L'artista Pietro Melandri realizza tra il 1957 e il 1959 i pannelli in ceramica per il bar dell’albergo Roma in via d'Azeglio. Su una superficie di 45 mq il maestro faentino sviluppa una serie di motivi decorativi e figurativi ispirati alla gioia della vita. Fin dall’immediato dopoguerra Melandri è attivo a Bologna per la decorazione di locali, quali il cinema Metropolitan e la pasticceria Zanarini. I pannelli del bar Roma saranno acquisiti nel 1989 dal Museo internazionale delle Ceramiche di Faenza.

Realizzato in collaborazione con 'Cronologia di Bologna dall'unità ad oggi' della Biblioteca Sala Borsa di Bologna.

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Portami là