Altipiano d'Asiago - Malga Bosco Secco

Altipiano d'Asiago - Malga Bosco Secco

Malga Bosco Secco, Altipiano d'Asiago, a nord di Asiago verso l'orlo sulla Val Sugana.
Nel 1915, con gli italiani di fronte al Passo Vezzena, la località era ben lontana dalla guerra. Nel maggio-giugno del 1916 (Strafexpedition) alla malga si scontrarono gli italiani in ritirata e gli austriaci che cercavano di aprirsi la strada verso la pianura veneta, divenne così retrovia austriaca.
L'assestamento del fronte a luglio riportò la prima linea in zona, sulla direttrice Mosciagh, monte Colombara, Scoglio della Botte, monte Forno, Ortigara.
Malga Bosco Secco rimase seconda linea italiana sino a dicembre 1917, quando anche sull'altipiano il fronte subì i contraccolpi dello sfondamento di Caporetto e della nuova linea al Grappa e Piave. La località tornò sino a fine guerra retrovia austriaca.
Paolo Antolini

Eventi

Persone

Morti in questo luogo

Neri Agostino

Neri Agostino

Caduta/o a Altipiano d'Asiago - Malga Bosco Secco il 4 agosto 1916