Cane - Dog

Cane - Dog

DOCUMENTI

Nelle religioni del Mediterraneo antico, il cane ha prestato il suo muso a molte grandi figure dell’oltretomba: il dio egizio Anubis ha testa di cane selvatico, e Cerbero, il guardiano della porta degli inferi nel mondo greco-romano, è un cane a tre teste. Nell’antichità classica, Asclepio e Hermes sono divinità spesso accompagnate da cani ed il cane stesso può essere guida delle anime nell’oltre tomba oltre che, nel caso del mondo romano, preposto alla guardia della casa. Nel medioevo il cane è usato come simbolo della fedeltà coniugale e la sua immagine è spesso riprodotta sulle pietre tombali. Nell'arte funeraria del XIX secolo è presente raramente.

Gian Marco Vidor

The Dog

In the afterlife symbology, the Egyptian god Anubius had a dog head and Cerberus, the guardian of Hell, was a dog with three heads. In classical times, Asclepius and Hermes were accompanied by dogs, that were guides for souls of Hell and guardians of houses. In medieval times, the dog was the symbol of faith and loyalty and his figure was reproduced on many graves.


Traduzioni a cura della classe 5 H del Liceo Scientifico “Augusto Righi” di Bologna, nell'ambito del progetto di scambio culturale con il Liceo "Europaschule" di Bornheim, Germania, maggio-ottobre 2014

Opere