Monumento Marangoni

Monumento Marangoni

1924

Scheda

In questo grandioso gruppo scultoreo in bronzo, gli elementi Liberty delle opere precedenti dell’artista cedono il posto allo stile classicista contemporaneo, reso attraverso forme semplici e fortemente plastiche. L’accostamento fra diversi materiali a fini decorativi è qui evidente nell’uso a contrasto fra il cupo bronzo delle sculture e il mosaico su fondo azzurro. Scultore e imprenditore, Mario Sarto (1885-1955) diviene direttore artistico della ditta Davide Venturi & Figlio di Bologna, prima di aprire un proprio laboratorio di produzione poco distante, dove oggi si trova lo stadio Dall’Ara. Affermatosi soprattutto come scultore cimiteriale, Sarto realizza più di sessanta opere per la Certosa, divenendo punto di riferimento per la nuova borghesia cittadina. Di fronte si ammira un’altra opera dello scultore, realizzata per la famiglia Comi, in cui riprende il gusto Liberty, a queste date divenuto un vero e proprio stile funerario.

In this great group of bronze sculptures the Art Nouveau elements of previous works by the artist Mario Sarto (1885-1955) give way to contemporary classical style, made through simple and highly statuesque forms. The combination of different materials for decorative purposes is evident here in the contrasting use of dark bronze for the sculpture and the mosaic on a blue background. Sculptor and entrepreneur, Sarto became artistic director of the company Davide Venturi & Figlio in Bologna before opening his own production studio nearby, in the area now occupied by Dall'Ara Stadium. Particularly well known as a cemetery sculptor, Sarto made more than 60 works for Certosa, becoming a figure of reference for the new urban middle class.

Leggi tutto

Simboli

Eventi

Luoghi

Persone

Documenti
Portami là